Al lavoro nel weekend

Emanuele A., Fabio, Alessio, Emanuele G. e Andrea sono cinque giovani che da anni partecipano alla RomeCup. Provengono dall’Itis G. Galilei, la scuola campione del mondo in Brasile, e l’Itis Pacinotti-Archimede con una lunga tradizione robotica.

Nella breve intervista realizzata da Francesca Del Duca [@francesca_fmd] i giovani raccontano come si stanno preparando alla RomeCup 2015, la nona edizione della competizione romana che seleziona le squadre anche per la RoboCup Junior in Cina.
 
Per il Pacinotti scendono in campo robot calciatori interamente riprogettati dotati di dispositivi indossabili che consentono di riprendere le diverse fasi di gioco e verificare le performance di gioco. Così come accadrà presto anche per i calciatori in carne e ossa…