Console di gioco vintage

C'è anche simpatico robot "Briciola" tra i quattro prototipi che l'IIS Amedeo Avogadro di Vercelli porta alla RomeCup 2018. Ma quanti saranno gli studenti che animeranno lo stand nell'area dimostrativa? Chi rinuncerà all'appassionante trasferta romana? I giovani ingegneri si stanno organizzando insieme ai loro docenti, Luca Oliva e Luciano Bossola. Sicuramente non saranno meno di dieci, ma potrebbero anche arrivare a 25...

 

Nell'area area gli studenti mostreranno il funzionamento di quattro sistemi robotici:

  • un rover con braccio meccanico pilotato da una scheda Arduino Mega e da un sigle board computer (Raspberrypi3 con videocamera). Tra le funzioni: comando manuale, segui traccia, intercetta/segui oggetto
  • un braccio meccanico intelligente interfacciato con Raspberry in grado di riconoscere oggetti, intercettarli e memorizzare movimenti
  • consolle game-vintage multiutente costituita da controller Arduino Mega con Display TFT 2.8 pollici (320x240 dpi) connessi a un computer
  • un cat-robot camminatore multisensorizzato.

 

Il team in gara è Iron 1 nella categoria Rescue.

 

"Stiamo arrivando..." ecco il video realizzato dai ragazzi che racconta la preparazione alla RomeCup 2018