La RomeCup dei cucciolotti

Docente dell'IIS Via Sarandì di Roma, Francesco Lerteri è ormai un "personaggio" alla RomeCup perché da anni arbitra le competizioni nella categoria Explorer e si è anche occupato dell'aggiornamento del regolamento. Nel suo istituto, guidato dalla dirigente scolastica Daniela Crestini, il professore ha realizzato un laboratorio di robotica valido come percorso di alternanza scuola-lavoro.

 

Sostenuto da un'autentica passione per la robotica, quest'anno il professore si è lanciato in una doppia sfida. "Con grande fatica e con grande piacere" il coach Francesco si cimenta nella categoria Rescue con i team della sua scuola e porta alla RomeCup anche 25 "cucciolotti" dell'Istituto comprensivo Piaget-Majorana, carichi di entusiasmo.

Una prima partecipazione per i più giovani che il prof auspica sia anche "carina e divertente", come nello spirito della manifestazione.