Olimpiadi, ecco i campioni

Sono 69 le scuole iscritte alla prima edizione delle OLIMPIADI DI ROBOTICA EDUCATIVA, promosse dalla Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione e la Fondazione Mondo Digitale. Le squadre iscritte provengono da 17 regioni. La prima edizione delle Olimpiadi di robotica si svolge in parallelo alla decima edizione della RomeCup, l’eccellenza della Robotica a Roma, dal 16 al 18 marzo nella capitale.

La competizione dal titolo “La fabbrica dei campioni” è rivolta agli studenti della scuola secondaria di secondo grado, al fine di promuovere, incoraggiare e sostenere le potenzialità didattiche della robotica. Gli studenti per partecipare si cimentano nella realizzazione di un “campione” robotico, un prototipo funzionante in grado di gareggiare nelle competizioni internazionali di robotica. I prototipi selezionati dal comitato scientifico delle Olimpiadi vengono esposti durante la tre giorni di RomeCup 2016, a Roma dal 16 al 18 marzo e premiati a Parma il 24 maggio nell’ambito della Maifest, serata inaugurale della Fiera SPS IPC Drives Italia, dedicata alle tecnologie per l’automazione elettrica e industriale.

Sono stati ammessi a partecipare alla fase finale delle Olimpiadi di Robotica 56 progetti (un progetto proviene da una scuola italiana all’estero). Quattro le categorie: Esplorazione, Soccorso, Danza e Calcio.

 

Regione

numero

Campania

13

Lazio

12

Veneto

7

Sicilia

5

Piemonte

4

Abruzzo

3

Emilia Romagna

2

Puglia

2

Toscana

2

Calabria

1

Liguria

1

Lombardia

1

Marche

1

Molise

1

Turchia

1

Totale

56

 

Il comitato tecnico-scientifico-didattico che ha selezionato i progetti è così composto:

  • Edvige Mastantuono, MIUR - Dirigente Ufficio I - Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione - Presidente
  • Caterina Spezzano, docente assegnata ex L. 448/1998 presso MIUR, Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione
  • Alfonso Molina, direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale
  • Francesca Del Duca, responsabile dell’Area robotica della Fondazione Mondo Digitale
  • Arturo Baroncelli, Engelberger Prize. Past President - International Federation of Robotics. Consigliere SIRI (Associazione italiana di robotica e di automazione)
  • Giovanni Legnani, professore Ordinario presso Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale Università di Brescia. Vicepresidente SIRI (Associazione Italiana di Robotica e Automazione)
  • Roberto Cingolani, direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia
  • Giorgio Metta, direttore di iCub facility e Vice Direttore Scientifico Istituto Italiano di Tecnologia
  • Carlo Marchisio, presidente del Comitato Scientifico Fiera SPS IPC Drives Italia
  • Roberto Borchia, docente di Informatica, IIS Q. Sella, Biella