RomeCup 2018, i vincitori

RomeCup 2018: i robot sociali entrano in Campidoglio. Nella Protomoteca si è conclusa la cerimonia di premiazione della 12ª edizione della RomeCup, ideata dalla Fondazione Mondo Digitale e realizzata in collaborazione con l'Università Campus Bio-Medico di Roma.

 

Alle tradizionali gare di robot (Soccer, Explorer, Rescue, On Stage, Cospace Rescue) quest'anno si sono aggiunte nuove sfide: contest creativi con gli atenei (Agrobot, NonniBot e Cobot) e il Palazzo delle Esposizioni (MUX), e l'Open Innovation Challenge, realizzato con Lazio Innova. Presentata anche la ricerca "Il robot che vorrei" con le raccomandazioni dei giovani per le aziende.

Al termine delle fasi finali delle competizioni, che hanno visto in sfida 135 team di 45 scuole di 4 paesi (Croazia, Italia, Malta, Slovacchia), oggi nella Protomoteca in Campidoglio sono stati consegnati i premi ai team vincitori delle nove categorie in gara. Hanno premiato Flavia Marzano, assessora Roma Semplice, Raffaele Calabrò, rettore Università Campus Bio-Medico di Roma, Alfonso Molina, direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale. Presenti anche le aziende partner dell’iniziativa.

 

 XII Trofeo Internazionale Città di Roma

  • Rescue Primary: Tecno Robot, IC Maiorana di Roma
  • Rescue Secondary: Russel Team, IIS Russel di Garbagnate Milanese
  • Explorer Junior: Only M, IIS Cicerone di Sala Consilina
  • Explorer Senior: Pixel 8, IIS Faraday di Ostia
  • On Stage Primary: Lex robot, IC Gonzaga di Eboli (SA)
  • On Stage Secondary: Aurat, IIS Facchinetti di Castellanza (VA)

 

 Selezioni nazionali RoboCup 2018

  • Soccer Open League
    1° classificato: Compotes, Slovacchia
    2° classificato: Gop Stop Robotix, IIS Cardano di Monterotondo (squadra italiana selezionata per i mondiali)
  • Soccer Light Weight: SPQR1, IIS Galilei di Roma
  • Cospace Rescue
    1° classificato OS Ludina, Croazia
    2° classificato: Papaoutai, IIS Archimede di Catania (squadra italiana selezionata per i mondiali)

 

Le squadre vincitrici delle selezioni nazionali accedono a RoboCup Junior, i mondiali di robotica in programma a giugno a Montreal, in Canada. I primi classificati nella categoria On Stage e i secondi e terzi classificati nella categoria Soccer partecipano agli europei di Pescara.

 

Sono stati premiati anche i vincitori del Pitch Deck Competition che ha visto impegnati ricercatori, universitari e studenti in alternanza scuola-lavoro alla ricerca di soluzioni robotiche innovative applicate all'agricoltura, all’assistenza e alla riabilitazione. Tre i vincitori, uno per ogni categoria

  • NonniBot: GrosselTernbot, IIS Fermi di Padova e Università di Padova (Facoltà di Ingegneria)
  • AgroBot: Beecareful, Università Tor Vergata
  • CoBot: Sdegav1, IIS Fermi di Frascati, LS Volterra di Ciampino e Università Tor Vergata

Per due menzioni speciali il premio è offerto dall'azienda EBot

  • Dilo, Università La Sapienza (contest Nonnibot)
  • Dedalo e Icaro, IIS Pacinotti Archimede di Roma e Università Campus Bio-Medico di Roma (Contest Cobot).