Se il prof è un campione!

La robotica non è solo ricerca, industria o servizio. È anche una scelta amatoriale, una passione, come dimostrano i tanti "robottari" che compongono lo staff di Officine Robotiche.

Lo scorso anno erano presenti alla RomeCup con Lino e Rino, i due robot pensati come piattaforma di sviluppo per gli studi sulla navigazione autonoma. Chissà cosa inventeranno quest’anno…

Fiammetta Castagnini ha intervistato Martina Ottaviani, segretario e tesoriere dell’associazione, che nel sito di Officine Robotiche viene presentata così:

“L’incontro di Martina Ottaviani con il digitale avviene all'età di tre anni, quando, dentro un piccolo sgabuzzino, sulle ginocchia del papà, prende confidenza con i primi videogiochi su un Mac powerbook duo. Cresce condividendo la propria casa con numerosi fratelli robotici e assistendo a simposi di elettronica alle cene con i parenti. Dopo un brevissimo tentativo pratico con cybot, preferisce impiegare la sua manualità nello studio del pianoforte, per accompagnarsi nel canto, la sua passione. Dal momento che la robotica diventa "un affare di famiglia", accetta di partecipare al Maker Fair 2014, occasione in cui viene adottata dal gruppo di Officine Robotiche. Laureatasi in scienze della comunicazione con la tesi "spazio cyber e spazio sacro", decide di contribuire nell'allestimento di Officine Robotiche 2015 per iniziare ad esplorare il campo dell’organizzazione degli eventi, in cui ha intenzione di specializzarsi.

 

 

Navigando il sito di Officine Robotiche troviamo un post che ci cattura subito: RoboCup 2015, Italia da primato: ecco perché. Lo firma il presidente Guido Ottaviani (ricordate? A casa Ottaviani la robotica è “un affare di famiglia”).

Il post racconta di due i-proff speciali, amici storici della RomeCup e della Fondazione Mondo Digitale, Paolo Torda e Giampaolo Pucci. “Vedere i ragazzi e i loro professori con lo stesso entusiasmo… non ha prezzo”, scrive Guido.

È vero. Dietro al team Spqr campione del mondo di robotica, ci sono i-proff, i nostri grandi campioni!