Una mamma alla RomeCup

"Al ritorno dalla manifestazione i bimbi dormono in macchina comunque distrutti da queste ore di “studio” immersivo e mi viene da pensare che queste sono giornate formative, che valgono quanto un mese di aula tradizionale, non dovrebbero essere a discrezione della scuola, della maestra o del genitore volenteroso… dovrebbero essere obbligatorie perché oggi i nostri bambini hanno frequentato l’università e sono sicura che se lo porteranno dentro per sempre!

Grazie mamma per averci “spronato” e grazie alla nostra scuola che crede in questi progetti."

 

Termina così il bellissimo racconto della signora Valentina, una mamma dell'IC Don Milani di Latina, che ha partecipato alla RomeCup con i bambini della scuola primaria. Ci ha mandato il suo racconto la maestra Linda Giannini, da sempre presenza fissa della RomeCup con gli stand coloratissimi dei suoi alunni. Quest'anno la maestra Linda ha potuto seguire l'evento solo a distanza... ravvicinata. E ora ci invia questo bellissimo racconto scritto da una mamma, che abbiamo pubblicato sul sito ufficiale della manifestazione. Un grazie speciale a Linda, a Valentina e a tutti i piccoli ingegneri della scuola!

 

Una maestra alla RomeCup
leggi il racconto