Verso la RomeCup 2018

In occasione della 12ª edizione della RomeCup la Fondazione Mondo Digitale in collaborazione con gli atenei romani (Tor Vergata, Campus Bio-Medico, Sapienza) promuove tre contest creativi sulle tecnologie robotiche applicate all'agricoltura e alla riabilitazione.

 

I contest AGROBOT, COBOT e NONNIBOT sono aperti agli studenti universitari e agli studenti inseriti in percorsi di alternanza scuola-lavoro. I giovani possono partecipare singolarmente o in team. Titolo preferenziale andrà ai team misti di studenti di università e scuole superiori.

 

  Contest AGROBOT (Università degli studi di Roma Tor Vergata)

Alcuni esempi di applicazioni nel campo dell’agricoltura

  • Sistema robotico per identificare la ticchiolatura/mal bianco/altro e dosare il medicinale in modo locale sulle foglie/tronchi
  • Sistema per l’innaffiatura/eradicazione/concimazione di precisione senza sprechi e uso di erbicidi
  • Sistema (visivo) per identificare la varroa delle api (simulando il passaggio di un insetto con varroa)
  • Sistema automatico di semina a sodo
  • Guardiano/pastore robotico

 

  Contest COBOT (Università Campus Bio Medico di Roma)

Alcuni esempi nel campo della riabilitazione

  • Ausili per la vita indipendente, protesi robotiche di arti
  • controllo motorio naturale e artificiale
  • tecnologie di ausilio alla manipolazione (per la presa per esempio)
  • interfacce per ausili
  • interazione fisica persona - ausilio

 

  Contest NONNIBOT (Università degli studi di Roma La Sapienza)

Focus del progetto è la realizzazione di un robot che possa stare a casa con i nonni e consenta al nipote collegato in remoto di interagire con essi.

Esempi di funzionalità da realizzare:

  • navigazione autonoma in ambiente domestico 
  • uso di sensori per il riconoscimento di situazioni anomale/di pericolo (es. il fornello rimasto acceso, la finestra aperta)
  • ricerca oggetti nell'ambiente domestico (es. occhiali)
  • interfaccia in linguaggio parlato per intrattenimento, accesso alle risorse di internet o altro
  • riconoscimento di gesti, azioni, persone

 

Il robot mobile potrà essere realizzato sfruttando il progetto MARRtino: tinyurl.com/marrtino

 

 

I progetti per partecipare ai contest devono essere accompagnati da una presentazione (slide o video) e devono prevedere la realizzazione di un prototipo funzionante e/o eventuale interfaccia software. Il costo di realizzazione del prodotto finale deve essere inferiore ai 500 euro. La Fondazione Mondo Digitale mette a disposizione i laboratori della Palestra dell'Innovazione (fab lab, immersive lab ecc.) per realizzare e ottimizzare i prototipi.

 

Un panel di esperti valuta i progetti e seleziona i finalisti che partecipano al pitch contest finale, in occasione della RomeCup 2018. Progetti e prototipi vengono valutati secondo i seguenti criteri:

  • impatto
  • basso costo
  • efficacia
  • originalità
  • interdisciplinarietà.

 

Per alcuni Corsi di Studio dell'Università di Roma "Tor Vergata" la partecipazione al contest ha il valore di laboratorio pratico: indirizzo Robotica e Automazione di Ing. Informatica (Controlli Automatici, Laboratorio di Automatica, Robotica con Laboratorio) e Laurea Magistrale in Ing. dell'Automazione (Analisi e Sintesi di Controllo di Sistemi non Lineari).

 

Per gli studenti della Laurea in Ingegneria Informatica ed Automatica della Sapienza, il progetto potrà essere utilizzato ai fini dell'esame di Progetto di Intelligenza Artificiale ed Informatica Grafica e/o come prova finale.

Per info scrivere a:

Francesca Del Duca, f.delduca@mondodigitale.org

Fiammetta Castagnini, f.castagnini@mondodigitale.org