Edizione 2010

RomeCup 2010: Robocup Junior e Robocup Mediterranean Open

A Roma le selezioni nazionali delle scuole per i mondiali di robotica 2010 di Singapore e la sfida di robot umanoidi tra le università dei paesi del Mediterraneo. Per la prima volta in gara anche i robot peso piuma.


Per appassionare i giovani alle applicazioni anche inclusive delle tecnologia e promuovere la divulgazione della robotica nelle scuole e università italiane, la Fondazione Mondo Digitale, l’Università “Sapienza” di Roma (Facoltà di Ingegneria dell’informazione, Dipartimento di informatica e sistemistica Antonio Ruberti) e la Scuola di robotica hanno firmato un Protocollo d’Intesa. Tra le azioni previste dal protocollo la RomeCup 2010 che si è tenuta il 18, 19 e 20 marzo 2010 a Roma e ha visto protagonisti diverse tipologie di robot, umanoidi e non. Alla sua quarta edizione, la RomeCup, ideata dalla Fondazione Mondo Digitale, ha assunto un carattere sempre più internazionale e ricco di novità.
I tre giorni di evento hanno previsto le selezioni nazionali della Robocup Junior 2010:i vincitori hanno partecipato ai mondiali di robotica del 2010 a Singapore. Le categorie in gara sono state Soccer, Dance e Rescue e, per la prima volta, nella categoria soccer, sono stati ammessi alle gare nazionali anche i robot “peso piuma”.
In parallelo si è svolto Robocup Mediterranean Open 2010, campionato di robot umanoidi aperto alle università provenienti da tutti i paesi del Mediterraneo.
Sul sito www.robocup-mediterranean-open.org è possibile scoprire tutte le novità della quarta edizione della Romecup, promossa dalla Fondazione Mondo Digitale che da anni è impegnata nella diffusione della robodidattica nelle scuole di ogni ordine e grado.