NUOVA SCADENZA: le scuole possono candidarsi entro le ore 13 del giorno 13 marzo 2020 compilando l’apposito modulo online [vedi bando Challenge MareBOT].

L’Università Politecnica delle Marche in collaborazione con Interuniversity Center of Integrated Systems for the Marine Environment (ISME), Talente Fondazione Mondo Digitale, in occasione dell’evento RomeCup 2020, promuove anche quest’anno la challenge MareBOT, per favorire l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane e delle studentesse e degli studenti nel settore della progettazione ICT nel campo della robotica marina.

Il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università Politecnica delle Marche invita tutte le scuole secondarie di secondo grado di Italia a partecipare all’iniziativa.

La Challenge MareBOT consiste in una competizione tra scuole, che prevede la partecipazione delle istituzioni scolastiche secondarie secondo grado, attraverso il coinvolgimento di gruppi di studentesse e di studenti, che abbiano proposto e/o realizzato progetti di robotica, anche in alternanza scuola-lavoro (ora PCTO), legati all’ambiente marino e al mare, caratterizzati da un alto contenuto di conoscenza, tecnica o tecnologica, anche di tipo imprenditoriale.

Tema dell’edizione 2020 è “Salviamo i nostri oceani da plastiche e microplastiche”.

La challenge MareBOT prevede un’unica categoria di competizione (scuola secondaria di secondo grado) e due fasi di sviluppo, una prima fase di presentazione e progettazione, per selezionare quattro progetti per ogni categoria, e una seconda fase con dimostrazione dal vivo durante le giornate della RomeCup 2020.

Le candidature vanno inviate entro il 13 marzo 2020.

Challenge MareBOT [bando in formato pdf]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *